fotovoltaico-costo

Un impianto fotovoltaico è un particolare impianto elettrico composto da vari moduli fotovoltaici in grado di accumulare l’energia solare e trasformarla in energia elettrica senza adoperare, quindi, alcun tipo di combustibile risultando, in tal modo, rispettoso verso la natura.

Quando si ha intenzione di installare un impianto fotovoltaico non bisogna, erroneamente, tener conto solo del costo iniziale.
Ci sono ulteriori spese da affrontare quando si calcola il prezzo pannelli fotovoltaici: manutenzione, funzionalità, assicurazione, pulizia etc etc.

CAPITALE INIZIALE PER INSTALLARE UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO

Il costo iniziale di un impianto fotovoltaico dipende dalla tipologia di pannelli fotovoltaici che si intende installare.
Per vie sommarie si può affermare che il costo di un impianto fotovoltaico è di circa 3000 euro per ogni KW da installare.
Considerando che, un’abitazione media ha bisogno di circa 3 KW di potenza energetica, il costo per installare un impianto fotovoltaico è all’incirca 9000 euro.
Per un impianto fotovoltaico industriale, da installare quindi in un’azienda, invece il costo è di circa 5000 euro per ogni KW da installare.
E’ da precisare che, oltre al costo per ogni singolo KW installato, occorre aggiungere:

– IL COSTO DEI SINGOLI PANNELLI
che si aggira intorno ai 1000 euro a pannello.
Se si acquistano pannelli fotovoltaici all’estero bisogna pagarli per intero. Invece se si acquistano pannelli italiani, lo Stato Italiano, ha creato degli incentivi che, accedendovi, permettono un notevole risparmio economico.

– IL COSTO DELLE STRUTTURE DI SUPPORTO
circa 2000 euro.
Indispensabili per ogni pannello in quanto è grazie ad esse che viene garantita la durevolezza dell’impianto installato sul tetto. Molto dipende dalle marche, meno per il fotovoltaico Suntech ad esempio.

– I COSTI DI PROGETTAZIONE E INSTALLAZIONE
che variano in base all’ accessibilità del posto in cui si dovrà montare l’impianto e si aggirano all’incirca intorno ai 2000 euro.

– IL COSTO DI EVENTUALI OPERE MURARIE
da effettuare per modificare il tetto e permettere l’installazione dell’impianto. Il loro costo è molto variabile e non calcolabile in questa sede.

– I COSTI DI ASSICURAZIONE
Un impianto fotovoltaico deve essere assicurato e il costo dell’assicurazione è di circa 50 euro annuali per ogni KW installato.

– IL COSTO DELL’INVERTER
L’inverter è quel dispositivo che permette di convertire la tensione continua in tensione alternata. Acquistare un inverter costerà 1000 euro.

– IL COSTO PER LE PRATICHE BUROCRATICHE
L’impianto dovrà essere allacciato alla rete elettrica nazionale e ciò comporta degli ulteriori costi che si aggirano intorno ai 350 euro al kWp. A ciò va, inoltre, aggiunto un ulteriore costo calcolato tra potenza e distanza dal punto di connessione e parte da circa 180 euro se la distanza dal punto di connessione non supera i 200 metri per finire fino a oltre 300 euro per distanze superiori a 1200 metri.

– I COSTI DI PULIZIA E MANUTENZIONE
Per il corretto funzionamento dell’impianto fotovoltaico occorre fare delle opere di pulizia e manutenzione annuali che si aggirano intorno ai 200 euro. Ogni dieci anni circa dovrà essere anche sostituito l’inverter e ciò comporterà un’ulteriore spesa aggiuntiva di circa 1000 euro.

Oltre tutte queste spese bisogna calcolare anche gli imprevisti come, ad esempio, un guasto improvviso dovuto alla rottura di qualche componente dell’impianto.